Attraversando L'india Del Sud Un'esperienza Di Viaggio E Di Yoga

Attraversando L’india Del Sud Un’esperienza Di Viaggio E Di Yoga

I templi del Tamil Nadu, la natura del Kerala.
Vita nell’ashram di Sivananda.
Camminate nel Chinnar Wildlife Sanctuary

Cari amici, si torna in India!

Anche quest’anno, la nostra meta principale sará lo stato Sud-orientale del Tamil Nadu, area in quel periodo giá attraversata dalle stagionali piogge monsoniche e, dunque, più agevolmente visitabile rispetto alle regioni del Nord.

Il viaggio si estenderá nell’arco di tre settimane – da domenica 22 luglio a domenica 12 agosto – nelle quali riscenderemo la regione da Madras (Chennai) a Madurai, alla scoperta

  • degli antichi siti archelogici di Mamallapuram;
  • del monte Arunachala, il sacro sito dedicato a Siva nella forma del fuoco, che si erge di fianco alla ciitadina di Tiruvannamalai che ospita l’ashram di Ramana Maharishi;
  • dello straordinario tempio Brihadisvara nella città di Tanjore (Thanjavur);
  • di Madurai, cittá cara a Gandi e sede del grandissimo tempio Meenakashi.

Giunti a Madurai, il gruppo si dividerà. Due le possibilità tra cui scegliere:

un gruppo proseguirá verso il Cinnar Wildlife Sanctuary, al confine tra Tamil Nadu e Kerala, per alcune giornate di yoga e passeggiate in

  • mezzo alla natura di montagna;
  • mentre l’altro scenderá in Kerala, all’ashram di Sivananda di Neyyar Dam (Trivandrum), per tre giorni di esperienza yoghica dal sapore profondamente indiano.

I due gruppi si ritroveranno sulle pacifiche Back Waters del Kerala, a Kumarakom, per un giorno di crocera nella splendida natura della laguna e procedere verso la città portuale di Cochin, nella sua parte antica e bella chiamata Fort Cochin.

Da Cochin, in areo, si proseguirà per Delhi, l’affascinante capitale dell’India – crogiuolo esplosivo di culture, colori e profumi intensi –.

Questa sará la nostra utlima meta che potremo assaporare con calma, alla scoperta dei vicoli della città vecchia, dell’architettura Moghul e dei più bei negozi di abbigliamento, artigianato e prodotti indiani.

Durante tutto il viaggio, manterremo la nostra pratica yoga quotidiana: la mattina prima di colazione e la sera prima di cena ci sarà il tempo per esercizi – asana, pranayama, kriya, meditazione – che contribuiranno a sostenere le nostre giornate, il tempo del viaggio e a penetrate con più profondità il mistero delle terre che attraverseremo.

I costi variano a seconda se si sceglie l’opzione ashram o montagna:

Sivananda Ashram : 1870 euro a persona (camera doppia); 2280 euro a persona (camera singola)

Chinnar Wildlife Sanctuary: 1910 euro a persona (camera doppia); 2500 euro a persona (camera singola)

Per entrambe le opzioni è inclusa la parte de Le Nuvole (organizzazione, guida del gruppo, insegnamento yoga) e sono esclusi i viaggi aerei, le bevande e le spese personali.

Il biglietto aereo di andata (Roma – Chennai), il volo interno (Kochi – Delhi) e il volo di ritorno (Delhi – Roma) sono a carico dello studente e il costo totale per i voli diretti con Air India (economy class) ad oggi (fine marzo 2018) è calcolabile intorno ai 600 euro.

Il viaggio si farà con un numero minimo di 10 partecipanti.

Per informazioni più dettagliate, inviare una mail a [email protected]

Pin It on Pinterest

Share This